Istituto Comprensivo Uruguay > Scuola Primaria Maria Stern Nuovo > Laboratori e attrezzature Maria Stern nuovo

Laboratori e attrezzature Maria Stern nuovo

Palestra

Ristrutturata nell’anno scolastico 2006- 2007 è utilizzata per le attività motorie curricolari  ma anche per attività pomeridiane organizzate da  associazioni sportive circoscrizionali.

Lab. Informatica

Il locale è dotato di 7 PC , di una stampante laser e di uno scanner. E’ presente una sezione di Cd-rom a contenuto didattico.

Biblioteca 

E’ situata al primo piano, di facile accesso agli alunni. E’ organizzata in quattro angoli tematici, in collegamento con le macroaree dei progetti d’Istituto, per potervi effettuare anche attività laboratoriali e progettuali:

  1. Creare
  2. Incontrare
  3. Ascoltare
  4. Leggere

I volumi sono catalogati per generi e livelli; una sezione è dedicata alla didattica, quindi, è riservata ai docenti. Gli alunni accedono nel locale biblioteca insieme all’insegnante di classe che dovrà avere cura di  far compilare loro il registro del prestito.

Nell’angolo “leggere” è presente una postazione multimediale per visionare il catalogo o come arricchimento,  con la consultazione delle enciclopedie multimediali, o come supporto a tutte le attività inerenti la biblioteca.

Ludoteca 

All’interno dell’aula adibita a biblioteca sono presenti anche giochi da tavolo, libri- gioco, costruzioni ecc.. adatti alle attività ludiche inerenti la fascia di età della scuola primaria.

Laboratorio scientifico 

Aula psicomotricità

Sala video

Situata al primo piano dell’istituto, è dotata di un televisore di ultima generazione, a grande schermo, con lettore VHS, DVD, DVX. E’ presente anche una sezione di materiale cinematografico fruibile esclusivamente in sede.

Mensa

Ristrutturata nel 2007 e insonorizzata nel settembre 2008. La fruizione è organizzata in tre turni:

  1. 12,00 – 12.45
  2. 13.00 – 13,30
  3. 13.45 – 14. 15

Spazio teatro 

E’ possibile svolgere attività teatrali nello spazio utilizzato a tale scopo anche dalla scuola dell’infanzia, concordando precedentemente l’orario.