Terra, solchi di verità e giustizia

Nell’ambito del progetto alla legalità, venerdì 23 marzo gli alunni, i docenti e i collaboratori del plesso Lea Garofalo insieme ad un rappresentante dell’associazione Libera hanno vissuto insieme un momento importante per celebrare la giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Oltre alla lettura dei nomi, ogni classe ha raccontato la storia di una vittima di mafia tratta dal libro di don Ciotti “La classe dei banchi vuoti”. Come gli anni precedenti questo è un momento di grande impegno per ciascuno di noi, gli alunni dai più piccoli ai più grandi dimostrano serietà e compostezza.A livello nazionale la giornata si celebra il 21 marzo e quest’anno si è tenuta a piazza Vittorio a Roma, porta il titolo di “Terra, solchi di verità e giustizia”, a questa manifestazione ha partecipato la classe V A del plesso Garofalo insieme ad altre classi del nostro istituto.